Ho sempre desiderato disegnare un fumetto che potesse essere apprezzato anche dai miei figli. Un fumetto che si rivolgesse esplicitamente ai bambini e non agli eterni adolescenti che in massima parte compongono l’universo degli appassionati di fumetti. Così, tra una[…]↓ Read the rest of this entry…